Tu chi sei?

Ti hanno abituata/o a vederti come un corpo e come una mente e, magari, ti hanno insegnato a prenderti cura del corpo facendo sport e mangiando sano.

Ti hanno insegnato che le emozioni sono ingestibili e che i pensieri sono incontrollabili. Di fronte a situazioni difficili o a traumi ti hanno detto “Non ci pensare…”, o anche “Dimentica”, ma il pensiero continuava ad andare lì e le emozioni tornavano.

Sei stata/o abituata/o a fare, per non pensare, a fare per dichiarare alla società cosa sei, a essere giudicata/o secondo ciò che fai.

Tutto questo ha creato generazioni di esseri umani che si sentono sole anche in mezzo a centinaia di persone!

L’avvento della tecnologia non ha migliorato la situazione, perché ora si preferisce messaggiare agli amici piuttosto che vedersi (non mi riferisco ovviamente alle persone che vivono in città o nazioni diverse, dove la tecnologia ha permesso di sentirsi comunque più vicini) e se si va a cena fuori si continua a stare attaccati al cellulare ignorando gli altri commensali….

La tecnologia è diventata, per molti, uno strumento che isola invece di unire e questo per l’uso che se ne fa.

Questa è la foto di quest’epoca, ma la bella notizia è che si può modificare!

Come cambiare?

Iniziando ad “ESSERE“!

Chiediti chi Tu vuoi Essere.

Proprio ora, potresti vivere una situazione di difficoltà e non riuscire a vedere via di uscita, la persona che amavi ti ha lasciata, sei totalmente in balia degli eventi e dei pensieri nefasti e tutto ti è crollato addosso.

E’ arrivato il momento di chiedere aiuto a quella parte di te che per troppo tempo è stata inascoltata: la tua Anima.

Come fare per risvegliarla?

Respira e prenderti del tempo per isolarti dal mondo. 

Devi entrare dentro te, ogni giorno, anche solo per pochi minuti ed iniziare a meditare.

Inizia con la meditazione più antica e naturale:

metti una mano sotto l’ombelico ed inizia a respirare, inspirando senti l’aria che riempie il tuo addome ed espirando senti l’aria che esce. Continua così, con la tua mano appoggiata sotto il tuo ombelico, a percepire l’aria che entra ed esce. Puoi anche mettere una musica rilassante di sottofondo, o puoi accendere dell’incenso, fai tutto quello che ti permette di rilassarti.

Ricordati che il respiro è VITA. Ogni volti che l’aria entra ed esce dal tuo corpo tu VIVI!

Meditando entrerai in contatto con la tua Anima.

Mentre inspiri ed espiri domandati “Chi sono?”

Lascia emergere la tua Anima ed ascoltala.

Ci potrà volere del tempo, quindi non ti scoraggiare se i risultati non sono immediati.

Questa meditazione ti farà prendere consapevolezza anche del tuo corpo, dell’aria che entra ed esce, del tuo addome che si gonfia e si sgonfia.

Puoi anche seguire una meditazione guidata, come la Meditazione del Cuore, che trovi qui sotto.

Questa meditazione è allo stesso tempo breve e potente, perché attiva la coerenza cuore-cervello.

La Meditazione del Cuore ti farà andare oltre l’io per farti sentire parte del TUTTO.

Se devi prendere una decisione e sei confusa/o, se desideri sapere cosa fare, prima di una lettura con Carte Angeliche ed ogni volta in cui la tua mente deve farsi da parte per far emergere l’Anima, fai la Meditazione del Cuore.

Quando inizierai a comunicare con la tua Anima, ti sarà chiaro che tutte quelle situazioni difficili e sofferte e confuse sono state create affinché tu potessi cambiare la strada che stavi percorrendo.

Ogni volta in cui lo scopo che persegui non collima con quello dell’Anima ti sentirai a disagio, insoddisfatta/o e ci potranno essere disagi fisici o psicologici…..tutto per farti cambiare direzione.

Quando ascolterai la tua anima, alla domanda “Tu chi sei?” darai una risposta nuova e inaspettata:

la risposta dell’Anima!

La Piccola Anima e il Sole
Non avere paura del buio, ti aiuterà a trovare la luce
Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere
€ 10,50

Incenso Ananda Astral - Clarity
Un impasto pregiato con olio di cedro e resine naturali in morbidi bastoncini arrotolati a mano
Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere
€ 5,50

Foto by Canva

Per maggiori informazioni puoi contattarmi compilando il modulo di seguito, telefonandomi o scrivendomi su Telegram al numero            + 39 347 72 45 826

5 + 3 =