PET – Tecniche Energetiche Provocative

Le Tecniche Energetiche Provocative (PET) uniscono alla stimolazione dei punti sui meridiani (come in EFT) una comunicazione umoristica e paradossale presa dalla Terapia Provocativa.

E’ un modo totalmente nuovo di affrontare il problema del cliente da parte  dell’operatore.

Alla base c’è il voler “prendere in giro” il problema (che sia una fobia, una malattia, un blocco, una convinzione..), togliendogli quella pesantezza che di solito lo circonda. Il tutto condito di compassione e di empatia nei confronti del cliente. Perché ciò che si ridicolizza è il problema non il soggetto.

La PET è molto utile nei casi di auto sabotaggio, in cui  il soggetto conosce il problema e le dinamiche ma non riesce ad uscire da questa zona di confort che non desidera ma che, allo stesso tempo, conosce e lo rassicurano, perché la paura del cambiamento è più forte del desiderio di stare bene. 

In una sessione PET l’operatore potrà dire l’indicibile, l’impensabile, mostrando allo stesso tempo totale rispetto per il cliente, perché “senza rispetto” sarà trattato il suo problema. 

L’operatore parlerà come se fosse il miglior amico del cliente e dirà tutto ciò che un vero amico direbbe, senza pudori.

La sessione dura 1 ora e avviene in presenza o con video chiamata su skype o messenger.

La PET non è una terapia ma si può utilizzare con le altre terapie cliniche, dopo aver chiesto  il parere del proprio professionista.

La PET non è adatta a chi manca di humor e di autoironia.

In una sessione PET l’operatore potrà dire l’indicibile, l’impensabile, mostrando allo stesso tempo totale rispetto per il cliente, perché “senza rispetto” sarà trattato il suo problema. 

L’operatore parlerà come se fosse il miglior amico del cliente e dirà tutto ciò che un vero amico direbbe, senza pudori.

La sessione dura 1 ora e avviene in presenza o con video chiamata su skype o messenger.

La PET non è una terapia ma si può utilizzare con le altre terapie cliniche, dopo aver chiesto  il parere del proprio professionista.

La PET non è adatta a chi manca di humor e di autoironia

 

Approfondisci

Ecco alcuni spunti di riflessione ed esercizi sul tema delle tecniche energetiche