Andrò controcorrente, ma ho deciso di affrontare l’argomento del ” dopo San Valentino”.

San Valentino offre una grande occasione per lavorare sul tema dell’amore.

Sei in coppia e sei infelice?
Non hai una relazione?
Non trovi il partner adatto a te?

Inutile nascondere che sotto la parola amore c’è tutto un tema da svolgere e man mano che si scrive vengono in superficie le paure e le tristezze per storie vissute o viste vivere.

Il dopo San Valentino rappresenta una circostanza ottimale per andare a sviscerare le credenze che hai sull’amore e sulla relazione.
E’ diffusa l’opinione di considerare il partner un’appartenenza, una proprietà ed altrettanto diffuso è considerare un rapporto una prigione.

Ma allora perché voler stare in coppia?
Meglio vivere in una prigione che da soli?

E se invece ti apristi ad altri modi di vedere la coppia ed il rapporto di coppia?

Se cominciasti a vedere dentro di te per capire cosa realmente desideri da una relazione e cosa desideri portare in una relazione, molti stereotipi cadrebbero per far emergere il “tuo rapporto” gioioso, libero, vero e felice.
Infatti è inutile nascondere che quando in un rapporto ci si sente stretto si va alla ricerca di altro al dì fuori della relazione. Ed è più facile vivere storie parallele piuttosto che comunicare con cuore aperto al partner ciò che non va e cercare di ritrovare l”amore” iniziale o se questo è venuto meno mettere fine ad una relazione in modo corretto ed educato.

Infatti quello che non ti hanno mai detto è che col tempo si cresce e si evolve e non necessariamente questa crescita appartiene anche al partner.

La famiglia, gli amici e la società hanno fatto credere che la fine di un rapporto è un fallimento, che è colpa tua se nessuno rimane al tuo fianco e via dicendo. Tutte queste convinzioni sono state registrate dalla tua mente subconscia e da lì la paura per ogni cambiamento di coppia.
Ma d’altronde l’unico modo per conoscere una persona è frequentarla e se ti metti una maschera per farti accettare, in primis tu non saprai più chi sei e neanche il tuo partner avrà l’occasione di farlo.

Poi quando la maschera cadrà, perché sei ormai stufa/o di quella parte, inizieranno le frasi del “non ti riconosco più”.

E da queste frasi inizieranno i problemi.

In un rapporto d’amore o d’amicizia cerca di essere sempre te stessa/o e di mostrarti per quello che sei realmente e permetti al partner di fare lo stesso.
Per poter lavorare su di te e scoprirti per chi sei esistono delle tecniche meravigliose.

Ti aprirai, così, anche alle infinite possibilità che l’Universo ha in serbo per te.
L’Emotional Freedom Techniques è una di queste tecniche ed io la consiglio vivamente, per i grandi cambiamenti che ha apportato- e continua ad apportare- alla mia vita.

Puoi fare una sessione con me, con altri operatori o cercare in rete i video che permettono di lavorare da soli, qui trovi il canale Youtube di Libertà Emotiva, con i miei video.

Ciò che è importante è il diventare consapevoli che sei un essere creativo e che puoi veramente cambiare in meglio la tua vita, basta volerlo!!!

CreditsPhoto by Canva

Manuale di EFT
L'arte della trasformazione
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 13,50

Trasforma le Tue Abitudini con EFT e PNL
Migliora la tua vita con Emotional Freedom Techniques e Programmazione Neuro Linguistica
€ 14,90

Contattami compilando il modulo o telefonami al numero +39 347 7245826

5 + 15 =