Si parla spesso di vampiri energetici o di larve energetiche.

Vengono definiti vampiri o larve quelle persone che succhiano l’energia delle persone che stanno loro accanto.

Cosa ne pensi?

E’ possibile?

Certamente esistono persone con basse vibrazioni energetiche, in cui la rabbia, la sfiducia, la delusione, la lamentela e via dicendo hanno il sopravvento e certamente stare accanto a questi individui non è piacevole, almeno fino a quando non trovi la tua centratura.

Ma da qui a dire che succhiano l’energia di chi sta loro accanto ce ne passa…..

Mi potrai replicare con la tua esperienza personale: dopo otto ore di lavoro accanto ad un collega “vampiro”, come conseguenza della sua vicinanza, ti viene il mal di testa oppure sei arrabbiata/o o ancora hai altri malesseri.

Sebbene capisco questo punto di vista, ti invito a vedere la situazione sotto una prospettiva diversa.

  • Le emozioni degli altri entrano nel tuo campo energetico solo come conseguenza del tuo consenso. Infatti, ogni parte in gioco partecipa alla co-creazione degli eventi. Immagina che qualcuno bussi alla tua porta, tu guardi dallo spioncino e vedi che si tratta di invidia. Aprire la porta o tenerla chiusa è una tua responsabilità.
  • Così come alcuni individui emanano basse vibrazioni, tu puoi emanare alte vibrazioni, illuminando l’altro o facendolo allontanare.
  • Se il malessere fisico o emotivo ti raggiunge è perché c’è una lezione su cui lavorare e l’altro, il cosiddetto vampiro, ti sta offrendo l’opportunità di farlo.

Quindi che fare con quel collega (ma potrebbe essere anche un familiare o un amico)?

Io ti consiglio di andare ad attivare i punti di EFT, pensando all’emozione o alle emozioni che ti ha scatenato. Poi, sempre picchiettandoti, ringrazia quella persona perché ti sta offrendo l’opportunità di elevare la tua energia ed infine benedicila e sii compassionevole con lei: non comprende ancora chi è e la sua vita è dominata dall’ego e non dall’amore.

All’inizio, quando ancora la gestione delle tue emozioni non è totalmente sotto il tuo controllo, puoi applicare uno dei seguenti suggerimenti:

  • pensare ad altro mentre il collega parla (non sembra una cosa molto carina da fare, vero? Però funziona!);
  • essere onesti e dirgli che avrebbe bisogno di aiuto, per uscire dal vortice negativo in cui si trova. Come risultato di questo tieni presente che ci potrebbe essere una rottura con questa persona.

D’altronde se tu vibri alto ed il tuo collega-amico-parente ha una vibrazione bassa o tu riduci le tue vibrazioni o lui le alza o prenderete due strade diverse!!!

Quindi ricapitolando: esistono i vampiri energetici?

Come conseguenza di ciò che ho scritto: NO!!!!

Esiste la consapevolezza di comprendere che quando delle persone ti stancano (sotto tutti i punti di vista), ti stanno offrendo l’occasione di lavorare su delle tematiche non ancora risolte.

Quindi, buona evoluzione!

 

 

La Legge dell'Attrazione
La visione del mondo e le rivelazioni all'origine di "The Secret"
Voto medio su 78 recensioni: Buono
€ 10,00

Per maggiori informazioni puoi contattarmi compilando il modulo di seguito, telefonandomi o scrivendomi su Telegram al numero            + 39 347 72 45 826

9 + 12 =